Pino silvestre modellato nello stile Bunjin dopo 25 anni dalla raccolta.

Pino silvestre modellato nello stile Bunjin dopo 25 anni dalla raccolta.

IMG_20160806_190710
Questo pino silvestre era stato raccolto insieme alla mia allieva Mercedes, durante una lezione con degli allievi per studiare il comportamento degli alberi in natura. La pianta cresceva in un anfratto roccioso, e per questioni di poca luce si era sviluppata sinuosa e sottile in cerca della luce. All’epoca aveva pochi rami concentrati verso la zona apicale, mentre nella parte bassa conservava dei monconi di rami seccatisi per mancanza di luce. Dissi a Mercedes che se la pianta dovesse attecchire sarebbe stata adatta per creare lo stile Bunjin che significa “Literati”.
A causa del mio trasferimento da Belluno a Tarzo, alcuni dei miei allievi del Bonsai Club Belluno si erano sentiti smarriti, senza la presenza del Maestro, timoniere del club, e per questo motivo persero l’interesse nella passione del Bonsai. Mercedes volle comunque conservare due piante che le ricordavano i momenti sereni delle lezioni fatte con me, mentre altre piante furono regalate o abbandonate a se stesse. Fortunatamente le due superstiti, un carpino bianco interrato e tuttora in buona salute, e questo pino silvestre ancora inserito nell’allora cassetta di polistirolo, lasciato semi abbandonato in un angolo del giardino per 20 anni, dandogli soltanto da bere saltuariamente.
Recentemente ci siamo rincontrati durante una sua visita nel mio giardino, e parlando dei vecchi tempi, Mercedes mi disse che aveva conservato ancora il pino silvestre raccolto 25 anni fa e che le sarebbe piaciuto se glielo avessi modellato nello stile Literati che tanto le piace come le dissi all’epoca dell’espianto. E fu così che in agosto ’16 Haina ed io andammo a casa loro per modellare la pianta.
Inutile dire che la dimostrazione tenutasi nel giardino di Mercedes e Orazio si è svolta in un clima festoso che ricordava i tempi passati. Anch’io amo particolarmente lo stile Literati, e quando le caratteristiche di una pianta sono tali da orientarla in questo stile mi sento particolarmente coinvolto, cercando di enfatizzare questo stile apparentemente facile, il quale invece esprime l’essenzialità della somma di tutti gli stili!
Il risultato raggiunto con il prezioso contributo di mia moglie Haina è stato davvero lusinghiero ed emozionante, e soprattutto lo è stato per Mercedes e suo marito Orazio. Ma ora lasciamo parlare le immagini di questa piacevole avventura, la quale dovrà essere necessariamente aggiornata nella prossima primavera quando il pino sarà rinvasato in un vaso bonsai adatto allo stile Bunjin. Enjoy!

IMG_20160806_163111

IMG_20160806_163139

IMG_20160806_164925

IMG_20160806_165553

IMG_20160806_165654

IMG_20160806_170038

IMG_20160806_171623

IMG_20160806_172742

IMG_20160806_174452

IMG_20160806_175108

IMG_20160806_175459

IMG_20160806_175947

IMG_20160806_180507

IMG_20160806_181949

IMG_20160806_182920

IMG_20160806_182949

IMG_20160806_183005

IMG_20160806_183129

IMG_20160806_183614

IMG_20160806_185128

IMG_20160806_185201

IMG_20160806_185641

IMG_20160806_185740

IMG_20160806_190147

IMG_20160806_190325

IMG_20160806_190706

IMG_20160806_190710

IMG_20160806_190833

IMG_20160806_191109

IMG_20160806_194348

IMG_20160806_194642

PANO_20160806_200844

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.